slide chi siamo
Chiama
Dove Siamo

maria

Maria Patti

Maria Patti nasce a Catania ed inizia lo studio della danza classica con il Maestro Angelo Pietri e la Sig.ra Franca Bartolomei; partecipa a numerosi corsi a Cannes presso il centro di danza di Rosella Hightower, tenuti dai maestri Jose Ferran, Arlette Castanier e Claudie Winzer, in seguito si perfeziona con Ricardo Nunez, Victor Rona, Margarita Trayanova, Robert Strainer, Jaqueline De Min.

Intraprende la carriera di danzatrice professionista già nel 1971, presso il Teatro Massimo Bellini di Catania.

Studia danza spagnola con la Sig.ra Franca Roberto e partecipa, come ballerina solista, allo spettacolo "Un Andaluz tan claro"presentato dal Teatro Stabile di Catania con le coreografie di Enrique Gutierrez e la regia di Giuseppe Di Martino.

Dal 1979 al 1981 danza come ballerina solista all'Arena di Verona in svariate produzioni tra cui "Lo Schiaccinoci" e "Mefistofele"con coreografie di M.Miskovic, "Aida"con coreografie di Roberto Fascilla. "Carmen"con coreografie di A.Amodio e "Don Quixotte" con coreografie di R.Nureyev.

Nel 1982 danza al Teatro Massimo Bellini nel ruolo dell' "Aurora" in "Coppelia"con coreografie di F.Bartolomei; dal 1982 al 2002 rimane stabile presso il medesimo teatro.

Nel 2002 e 2004 ricopre l'incarico di maìtre de ballet, in varie produzioni, alla Fondazione Arena di Verona e al Teatro Massimo Bellini.

Dal 1980 ad oggi dedica la sua professionalità alla formazione di danzatori professionisti e non, molti dei quali, grazie a studi intensi e completi, hanno potuto accedere ad esperienze professionali di alto livello.

rosalba

Rosalba Panebianco

Inizia a studiare danza classica all’età di quattro anni con la maestra Mirella Pilotti, presso la scuola diretta da Franca Bartolomei e Rina Bandieramonte; successivamente prosegue lo studio con la maestra Maria Patti.

Nel 1978 affianca alla danza classica lo studio della danza spagnola con la signora Franca Roberto. Nello stesso anno, presso il teatro Massimo Bellini, viene scelta come “piccola ballerina” per la “danza dei moretti” nell’Aida, con coreografie di Franca Bartolomei.

Nel1980 danza per l’inaugurazione della stazione televisiva “Antenna Sicilia” condotta da Pippo Baudo e Heater Parisi.

Dal 1981 al 1985 approfondisce lo studio della danza classica con maestri di chiara fama quali: Mara Fusco, Richard Lee, Ricardo Nunez, Elisabetta Terabust, Robert Strainer, Margarita Trayanova, Jaqueline De Min, Dominique Portier.

Dal 1986 al 1990 danza, ricoprendo anche ruoli scolastici, presso il teatro Massimo Bellini in varie produzioni tra cui i balletti: “Fuoco di vita” e “Violino Magico” con coreografie di Vittorio Tonnato, “Via Crucis” con coreografie di Salvo di Mauro, “Orfeo ed Euridice” con coreografie di Franca Bartolomei, “Oberon” con coreografie di Roberto Fascilla, “Guglielmo Tell” e “Romeo e Giulietta” con coreografie di Vittorio Biagi.

Dal 1992 al 1995, per “Taormina Arte”, danza come solista nell’opera “Carmen” e nei balletti “Carnevale degli animali” e “Pierino il lupo”.

Nel 1995 e nel 1996 collabora, come insegnante, al progetto per i minori presso la scuola media “Leonardo da Vinci” di Mascalucia.
Accostandosi all’insegnamento, approfondisce la sua esperienza con corsi di aggiornamento:

nel 2007, corso di GIOCODANZA con Marinella Santini;

dal 2007 al 2010, triennio di aggiornamento per insegnanti di danza classica dalla propedeutica all’ottavo corso, tenuto dalla prof.ssa Manoela Caracciolo, docente presso l’accademia di danza di Roma;

nel 2008, seminario per insegnanti presso la “Royal Ballet School”;

nel 2011, corso di aggiornamento per insegnanti di danza presso l’accademia “Hamburg Ballet” diretta da John Neumeier;

nel 2012, corso di aggiornamento per insegnanti di danza presso la scuola “Accademia Teatro alla Scala di Milano”;

nel 2013, corso pratico e teorico per insegnanti con il maestro Yannick Boquin.

Dal 2015 opera come insegnante presso la scuola di Maria Patti e, insieme a quest’ultima, si occupa della formazione tecnico-artistica degli allievi.

scalia

Claudio Scalia

Inizia i suoi studi all’età di 6 anni presso la scuola di danza “I Have a Dream” di Elisa Percolla, intraprendendo lo studio di diverse discipline tra cui la danza classica, moderna e hip hop.

Dal 1999 al 2008 partecipa a numerosi concorsi sia in Italia che all’estero conseguendo ottimi risultati.
Nel 2010 approfondisce i suoi studi con le maestre Sabrina e Simona La Causa e, grazie alla danza contemporanea, inizia un nuovo percorso di sperimentazione sul suo corpo che gli consente di trovare la sua vera identità artistico-professionale. Partecipa poi a varie competizioni ed in molte di queste viene notato da vari insegnanti e coreografi, come il Maestro Bruce Michelson.

Nel 2012 consegue il diploma di danza contemporanea presso CSEN (ente di promozione sportiva riconosciuto dal CONI) e comincia un nuovo percorso da insegnante presso la scuola “Centro Danza Magmarhei”.

Nel 2013, spostandosi dalla sua amata Sicilia, riesce a partecipare a numerosi workshop con maestri di fama internazionale quali Medhi Walerskhi (Danzatore e Coreografo di NDT), Tilmann O’Donnel (Cullberg Ballet), Erica Sobol, Erika Silgoner.

Nel 2014, mentre si dedica all’insegnamento, trova una nuova e stimolante passione nella coreografia.

Comincia una nuova collaborazione, come docente, con varie scuole di danza siciliane tra cui il “Centro Internazionale Dietro le Quinte”, diretto dai maestri Maki Nishida e Piero Ferito.

Continua ad approfondire i suoi studi ed il suo lavoro di ricerca viaggiando in Italia ed Europa (Roma, Firenza, Parigi, Berlino, Hannover) e nello stesso anno comincia un vuoi percorso con il coreografo Marco Laudani, prendendo parte, come danzatore, al suo progetto OCRAM.

è invitato come insegnante in diverse scuole del sud Italia ed in vari stage di formazione come il Sicily Summer School, Mylae in danza e Learning Event.

Nel 2015 comincia un nuovo sodalizio artistico con le maestre Maria Patti e Rosalba Panebianco, tenendo classi di danza contemporanea.

Continua ad approfondire la sua formazione artistica con maestri di chiara fama, quali Joeri Dubbe, Carolina Mancuso ed Igor Bacovich.

Nel 2016 viene chiamato come docente ospite durante lo stage di fine estate presso la scuola “Il Balletto” di Castelfranco Veneto, diretto sa Susanna Plaino.

Per informazioni sui corsi compila il form sottostante

Emmè